Radio Shamal Podcast

qui potrai trovare i podcast degli ultimi programmi prodotti, ascoltarli o scaricarli

RSS »iTunes »

Globofonie

Globofonie p35

19-07-2021

Globofonie p35

Globofonie. Musiche dal mondo, un mondo di musiche con Ciro De Rosa. Vi invitiamo a salire a bordo per un nuovo viaggio tra le musiche del mondo. Apriamo questa puntata con il ricordo del sublime maestro del doudouk armeno Jivan Gasparyan. Proseguiamo con un'immersione nelle musiche di Turchia, per poi ascoltare le meravigliose polifonie dell'Epiro settentrionale da un disco ai piani alti della Balkan World Music Chart. Tra i nostri preferiti c'è l'album del mese del periodico online "Blogfoolk": si tratta di "Canzoni" dell'organettista Alessandro D'Alessandro. Proseguiamo tra novità dal Salento e dal Portogallo, per poi incontrare il canto kabyle di Abdelli e continuare con chitarre africane, tra ovest ed est del continente. Infine, approdiamo nell'oriente di Cuba con un focus sul box di 3 album, intitolato Changüì: The Sound of Guantanamo (Petaluma Records), che raccoglie registrazioni sul campo, a cura del giornalista e produttore indipendente newyorkese Gianluca Tramontana.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 274,49MB - Durata: 1:59:53 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p34

05-07-2021

Globofonie p34

Una nuova edizione di Globofonie, con Ciro De Rosa, in viaggio tra le musiche ispirate alle espressioni di tradizione orale provenienti da tutto il pianeta. All'insegna di note mutevoli e di variegati mondi sonori, questa volta incrociamo novità discografiche dall'Italia, tendiamo le orecchie ai suoni di Sarawak, al prezioso e sacrale strumentario di Aotearoa, la Nuova Zelanda dei Maori, e al canto delle minoranze Mien di area indo-cinese, facciamo tappa nel Khorasan, esploriamo la Transglobal World Music Chart di luglio e la quadrimestrale Balkan World Music Chart, ci immergiamo nell'arte musicale della Siria prebellica, seguiamo la rievocazione della comunità sefardita di Macedonia, ci riempiamo il cuore con il chaabi algerino, ce ne andiamo nel Sud Sudan, il più giovane stato africano, per poi gettare un ponte verso la Scandinavia.Lunedì 5 luglio 2021.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 272MB - Durata: 1:58:46 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p33

21-06-2021

Globofonie p33

La rotta sonora di questa nuova puntata corre per terre e per mari, attraversando i continenti, rivelando diversità ma anche confluenze e intersezioni musicali. Un episodio ricco di novità discografiche che parte dalle donne indomite del blues degli anni '20 per raggiungere le steppe dell'Asia Centrale. I nostri radar puntano verso l'Africa occidentale e orientale per poi riorientarsi verso l'Est Europa. Dalla Puglia all'Argentina è un attimo, proseguendo in Cile e Colombia caraibica per poi approdare in Gran Bretagna e subito dopo in Québec. Chiudiamo in un certo senso il cerchio con la cultura creola della Louisiana.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 164,63MB - Durata: 1:59:47 m (192 kbps 44100 Hz)




Globofonie p32

07-06-2021

Globofonie p32

Una nuova selezione di materiali che arrivano da latitudini diverse per colori e temperature musicali, cambiando continuamente stili, timbri, espressioni, linguaggi di tradizione, poetiche e repertori. Partiamo dalla Sardegna catalana per raggiungere la Puglia musicale che proietta lo sguardo sul Mediterraneo. Incontriamo giovani voci dalla Palestina e incrociamo suoni contemporanei dall'Africa subsahariana. Dopo un passaggio nel canto di tradizione orale di Irlanda, Scozia e Inghilterra raccontiamo di storiche interazioni culturali tra Galles e comunità Khasi dell'India orientale. Dal Rajasthan al Bengala ci mettiamo all'ascolto di canti erranti e poi di lingue antiche, passando per l'immensità culturale della Russia, prima di arrivare tra i Sami nel nord della Finlandia. Danziamo sui ritmi galiziani e, quindi, torniamo in Italia, seguendo la malia di due mantici che profumano d'Argentina. Infine, approdiamo a Cuba.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 284,8MB - Durata: 2:04:23 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p31

24-05-2021

Globofonie p31

Paesaggi musicali italiani al centro dell’episodio, tra registrazioni sul campo, inediti e recenti o nuovissime produzioni discografiche. Canzoni che, scavalcando gli schemi di genere, si ispirano a tradizioni musicali religiose e profane, attraversamenti sonori e musiche da ballare e da ascoltare. Raccontiamo, poi, le finali del Premio Andrea Parodi 2020, il contest-festival internazionale dedicato alla world music che si è svolto a Selargius (CA) il 14 e 15 maggio 2021 (http://www.premioandreaparodi.it), e il Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana (https://premioloano.it ), che assegna i riconoscimenti ai migliori album folk/trad della Penisola e che andrà in scena nella cittadina del ponente ligure dal 26 al 30 luglio prossimi.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 274,58MB - Durata: 1:59:48 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p30

10-05-2021

Globofonie p30

Nel nuovo episodio le nostre antenne si orientano verso musiche contemporanee di ispirazione tradizionale e repertori raccolti sul campo o provenienti da archivi. Come sempre nei nostri ascolti seguiamo una rotta libera da preconcetti e prescrizioni identitarie, tracciata da artisti che superano i confini di genere. Partendo dal Salento procediamo verso i Balcani e l’Anatolia, ci spingiamo nel nord-est dell’Europa, per poi raggiungere la Mordovia nella Federazione Russa. Ci spostiamo nell’Africa occidentale, tra suoni urbani congolesi e corde antiche che dialogano con altri mondi sonori, diamo voce alle donne dei “campi di streghe” del Ghana e seguiamo il corso del Niger, risaliamo, quindi, verso il Maghreb, tra retaggio arabo-andaluso e arte poetica itinerante Amazigh. Ci portiamo, infine, nel Nord Europa, dalla Scandinavia alla Gran Bretagna che rifiuta l’isolazionismo.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 274,55MB - Durata: 1:59:51 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p29

26-04-2021

Globofonie p29

Ciro De Rosa presenta Globofonie, 29 del 26-04-2021. Un vasta gamma di emozioni sonore sprigionano da una disparità di storie, voci, modi, timbri e lingue. Questa emissione propone rotte e transiti multiformi nelle musiche del mondo, tra suoni antichi e suoni contemporanei, canzoni e melodie che rivelano ispirazioni, riflessioni, connessioni, combinazioni e trasposizioni. All’ascolto di Peggy Seeger – Susana Baca – Frente Cumbiero – Dom La Nena – Ikoqwe – Soubi – Christine Salem – Sakili – Xurxo Fernandes – Arsen Petrosyan – Antonis Antoniou – Psarantonis – 3, 14 – Silke Gwendolyn Schulze & Peppe Frana – Mick O’Brien, Emer Mayock, Aoife Nì Bhriain – Charlie & Rowan Piggott – Gnoss – Himla – Saucējas – Coro Ars Vocalis - Paolo Angeli.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 274,89MB - Durata: 1:59:53 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p28

12-04-2021

Globofonie p28

Di Ciro De Rosa. Una puntata all’insegna dei cambi di scenari sonori con novità discografiche e anteprime, tra connessioni e sentieri che si incrociano, tradizioni sempre in movimento, contemporaneità della memoria, inquietudini del presente, resistenze culturali e speranze per il futuro. In viaggio, dunque, tra Nord Europa, Balcani, Anatolia, Mediterraneo, Nord Africa e Africa occidentale, tra musiche e artisti da scoprire e da ribadire, tra l’altro, con orecchie tese all’ascolto del disco del mese di aprile del magazine online Blogfoolk, della band ai vertici sia della Transglobal World Music Chart che della World Music Charts Europe e di alcuni artisti presenti nella quadrimestrale Balkan World Music Chart

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 277,24MB - Durata: 2:01:04 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p27

29-03-2021

Globofonie p27

GLOBOFONIE #27 del 29-03-2021. Di Ciro de Rosa. Molteplici traiettorie ci conducono tra le musiche del mondo, è un viaggio che si serve di cartografie sonore per conoscere e vivere le culture musicali. Questa è l’essenza di Globofonie che in questa puntata monografica vi porta a scoprire rara bellezza che ritorna in circolazione grazie a “Excavated Shellac. An Alternate History of the World’s Music”, prezioso e meritorio progetto discografico in digitale, pubblicato dall’etichetta discografica Dust-to-Digital, non nuova a restituirci tesori musicali del passato. “An Alternate History of the World’s Music” è il sottotitolo del progetto, che ha visto la pubblicazione di ben 100 tracce, accompagnate da un sontuoso booklet digitale di 186 pagine. Dalla Asia all’Africa, dall’Europa alle Americhe, si è di fronte a un vero e proprio giro del mondo tra rarità musicali. Le registrazioni, che coprono un arco temporale che va più o meno dal 1907 al 1962, sono versioni rimasterizzate di dischi a 78 giri in gommalacca, provenienti dalla discoteca di Jonathan Ward, collezionista e studioso californiano, non nuovo a collaborazioni con la label statunitense, che ha curato l’introduzione e le note analitiche sui materiali. Abbiamo selezionato 26 brani da questo scrigno di musiche.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 275,73MB - Durata: 1:59:56 m (320 kbps 44100 Hz)




Globofonie p26

15-03-2021

Globofonie p26

Globofonie. Musiche dal mondo, un mondo di musiche. L'appuntamento con Ciro De Rosa e la sua trasmissione radiofonica, un itinerario sonoro nelle musiche di tradizione orale, folk e world music. Questa volta attingiamo da materiali di recente pubblicazione che abbiamo particolarmente apprezzato, a partire dal disco del mese di marzo del periodico blogfoolk.com. Si tratta di Anna Cinzia Villani, che ha realizzato “Ulìa. La pizzica pizzica incontra la capoeira”. Continuiamo tra Salento e Francia e poi, sempre per restare nell’Esagono, procediamo da sud a Nord, dalla Corrèze alla Bretagna. Scendiamo in Spagna e Portogallo, peschiamo un paio dei brani della compilation allegata al periodico britannico Songlines, indagando dialoghi tra cordofoni e linguaggi musicali. Facciamo tappa a Bucarest, tra veterani rom del taraf e vibranti groove psycho-Balkan; prestiamo orecchio alle relazioni violiniste scandinavo-shetlandesi e tocchiamo la Gran Bretagna all’insegna delle migliori istanze nu folk. In compagnia di Ian Brennan, entriamo nei “Witch Camp” del nord del Ghana, e visto che siamo nel paese africano, ascoltiamo la voce del liuto kologo corroborato da innesti afrobeat. Ci congediamo con il pianista viaggiatore Omar Sosa, il cui disco “East African Journey” è ai vertici della Transglobal World Music Chart.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 169,44MB - Durata: 2:03:15 m (192 kbps 44100 Hz)




1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 |

Logo Radio Shamal

Testata giornalistica Radio Shamal,
reg. trib. Napoli n.32 del 23/05/2012

autorizzazione Siae n.2459/I/2452

licenza SCF 248/12

iscrizione al Registro degli Operatori della Comunicazione n.35698